10.

Disturbi alimentari

Si parla di disturbi del comportamento alimentare quando vi è la presenza di un’eccessiva preoccupazione ed una valutazione di sé basata in modo predominante su cibo, peso e forme corporee.

Tale preoccupazione incide, in modo significativo, sulla salute fisica e/o il funzionamento psicologico e non è secondaria a nessuna condizione medica o psichiatrica conosciuta.

Il pensiero sul proprio rapporto con il cibo e con il corpo diventa persistente durante l’arco della giornata e conduce la persona a comportamenti disfunzionali come di evitamento o di esagerato/mancato controllo sia dell’introito calorico che del peso corporeo, andando a modificare il normale svolgimento delle proprie attività quotidiane.

La Terapia Cognitivo-Comportamentale nel trattamento dei disturbi alimentari, siano essi lievi o importanti, parte dal presupposto che la loro causa risieda nel modo distorto di percepire gli eventi. In pratica, non sono le situazioni in sé a determinare ciò che le persone provano ma sono piuttosto le emozioni che le persone inconsciamente associano a determinati eventi a rinforzare e mantenere i comportamenti che razionalmente vorrebbero evitare.

Corsi e Percorsi Centro Clinico e Psicologico

P.zza Wagner 4

20149 Milano

Tel: 02 56568293

Per appuntamenti, ed informazioni  si prega di compilare il Form e verrete ricontattati al più presto.

© 2018 Corsi e Percorsi centro clinico e psicologico

  • Facebook Icona sociale